VEG CRE

Padova è nota nel mondo per i numerosi monumenti e luoghi che hanno caratterizzato l’aspetto e la storia della Città e del suo territorio: la Basilica di Sant’Antonio, il Prato della Valle, una delle piazze più estese al mondo, la cappella degli Scrovegni con gli affreschi di Giotto, l’Orto Botanico, riconosciuto patrimonio dell’umanità dall’UNESCO, gli affascinanti Colli Euganei, con il gioiello rappresentato dal borgo di Arquà Petrarca, le città murate, le benefiche Terme e tante altre meraviglie. La storia del nostro territorio si esprime anche nella sua cultura gastronomica, nella sua cucina, ricca di proposte diversificate, che ha le sue radici nella tradizione contadina e, in particolare, nel mondo vegetale. La pubblicazione di questo volume, mirata sui piatti vegetariani realizzati con i prodotti tipici locali della nostra provincia, rientra all’interno del progetto “Saperi e Sapori” con l’obiettivo di riconoscere, finalmente, l’appartenenza alla storia e alla cultura padovana di un patrimonio agroalimentare e gastronomico che è a rischio di estinzione. Il volume rientra tra gli interventi sostenuti e attuati dalla Camera di Commercio di Padova – storicamente attenta alla valorizzazione dei prodotti tipici del territorio e alla cultura gastronomica locale – e dalle associazioni del mondo agricolo e della ristorazione per la promozione e il recupero delle nostre tradizionali peculiarità. Il libro è punto d’arrivo di un processo, in atto da diversi anni, non soltanto di promozione delle eccellenze che il territorio ha da offrire, ma anche di formazione dei professionisti del settore, di presa di coscienza delle nuove tecniche e tecnologie di produzione e lavorazione, di arricchimento culturale e tecnico-professionale degli operatori. Ma è anche un punto di partenza, verso una filiera agroalimentare padovana consapevole delle proprie potenzialità e capace di lanciarsi e rilanciarsi verso le sfide del mondo globalizzato, in un momento in cui la gastronomia sta finalmente assumendo il meritato ruolo di fondamentale attrattore turistico, tenendo anche in considerazione la centralità di Padova nei confronti di Venezia, del lago di Garda, delle Dolomiti. Grazie a tutti coloro – enti pubblici, associazioni, operatori, ma soprattutto imprenditori del mondo agricolo e della ristorazione – che hanno creduto nel progetto e ne hanno resa possibile la realizzazione
Padua is well-known across the world for the numerous monuments and places that have characterised the look and history of the city and surrounding area: the Basilica di Sant’Antonio, Prato della Valle – one of the largest piazzas in the world, the Cappella degli Scrovegni with frescoes by Giotto, the Botanical Garden – recognised as a UNESCO heritage site, the fascinating Euganean Hills with its jewel in the crown – the town of Arquà Petrarca, the city walls, salubrious thermal baths and many, many other marvels. The history of our land is also expressed by our gastronomic culture and our cooking, which is rich in diverse offerings and has its roots in farming traditions, particularly vegetarian produce. The publication of this volume, which focuses on vegetarian dishes made using local produce, comes under the “Saperi e Sapori” project. The project aims to finally recognise that our agricultural and gastronomic heritage is part of Paduan history and culture, which is something that is at risk of extinction. This volume is one of the interventions supported and brought to life by the Padua Chamber of Commerce – which has historically always taken care to develop the typical produce of our land and our local gastronomic culture – and by associations from the world of farming and restaurants to promote and rediscover our unique traditions. The book marks the finishing line of a long process that has taken many years, not only of promoting the excellent produce our land has to offer but also of training sector professionals, of learning about new production and processing techniques and technologies, of cultural enrichment and of improving the technical and professional knowledge of our workers. But it also marks a starting point towards the creation of a Paduan agricultural and food supply chain that is aware of its potential and is able to face, time and time again, the challenges of a globalised world. All this comes at a time when gastronomy is finally taking on a much-deserved role as a core tourist attraction, especially when you take into account the central location of Padua in relation to Venice, Lake Garda and the Dolomites. Thanks go to all who believed in this project and made it possible – public bodies, associations, workers and above all the entrepreneurs from our farms and restaurants.

Fernando Zilio, Presidente Camera di Commercio di Padova
Erminio Alajmo, Presidente APPE Padova
Federico Miotto, Presidente Coldiretti Padova
Roberto Betto, Presidente Confederazione Italiana Agricoltori Padova
Giordano Emo Capodilista, Presidente Confagricoltura Padova

Puoi acquistare il libro, a 35.00€,  compilando i campi qui sotto.

Paga con paypal e il libro ti verrà spedito immediatamente e gratuitamente!